Péter Deunow: Le haut idéal (*).
Luce e Ombra 1931

Conferenza di un mistico bulgaro, che nell’introduzione è chiamato senz’altro « il Maestro ». Pare che abbia, in Bulgaria e fuori, parecchie diecine di migliaia di discepoli. La sostanza di questo discorso, come pure la sua forma, è semplicissima e destinata evidentemente a un uditorio popolare: « guardate in alto, cercate sempre il meglio, non accontentatevi del mediocre », ecc.; una serie di facili esempi confortano la predicazione. Tutto sommato, nulla di straordinario; ma si sa bene che i « Maestri » è meglio sentirli parlare che leggerli: tanto è vero che i più grandi tra essi non ci hanno lasciato un rigo. E’ anche vero, peraltro, che la stenografia è d’invenzione abbastanza recente…
EMILIO SERVADIO.

(*) Sofia, s. d. e s. i p.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »
error: Content is protected !!