Che cosa è oggi il fascino?
Gioia 19 ottobre 1966

A mio avviso, il fascino della donna moderna è dovuto soprattutto ai suoi progressi (spesso inconsapevoli, ma autentici) di ordine psicologico. Non dobbiamo dimenticare che per molti secoli, solo per eccezione la donna si è sentita interiormente autonoma e con una sua propria, essenziale dignità. Per lo più, essa era considerata, e si considerava, come la luna rispetto al sole, come “costola d’Adamo”, sesso debole, e via discorrendo. Oggi, in base a molti fattori (non ultimi gli accertamenti della psicologia del profondo), la donna va poco a poco trovando in se stessa i valori di una femminilità originaria, autentica, e altrettanto legittima quanto l’originaria mascolinità. L’uomo, il maschio, ha potuto o può qualche volta dolersi di questa evoluzione, ma in fondo finisce con l’accettarla e con l’ammirarla. Una adolescente, una ragazza, una donna chiaramente soddisfatte e fiere di essere femmine e non pupattole, femmine e non umili servitrici, femmine e non maschi mancati, esercitano fatalmente un fascino particolare, che va al di là delle mode, delle strutture sociali, delle situazioni professionali. Forse il secolo ventesimo sarà caratterizzato proprio da questo elemento: la donna che ha ritrovato se stessa e che ha cominciato, finalmente, a risplendere di luce propria.

Emilio Servadio

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »
error: Content is protected !!