Th. Kenyon: Witches still live (*).
Luce e Ombra 1931

L’Autrice di questo strano e interessantissimo libro ha raccolto un’enorme quantità di documenti d’ogni tempo e d’ogni luogo sul tema della stregoneria, della magia nera, ecc. Chi ha letto i libri del Seabrook e della David-Neel non può davvero escludere che vi siano state e vi siano ancora persone (specialmente presso le popolazioni primitive) le quali sanno effettivamente maneggiare e dirigere energie più o meno malefiche, non riconosciute dalla nostra scienza accademica. Il nostro ben noto amore per la dimostrazione e per l’esattezza scientifica non può quindi, questa volta, farci respingere in blocco il materiale contenuto nel volume della Kenyon. « Qualcosa ci dev’essere », diciamo anche noi con gl’ignoranti; e, s’intende, « qualcosa » per ciò che si riferisce alla realtà di certi effetti, ottenuti attraverso rituali e cerimoniali; poiché quanto alle cerimonie stesse, ne abbiamo esempi frequenti anche nelle nostre città « civilizzate »…
Emilio Servadio

(*)Rider, London, 1931- ch. 12/6.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »
error: Content is protected !!